Le stufe a legna sono sistemi di riscaldamento ecologici, economici ed efficienti. Il legno, antico come il mondo, è in realtà un combustibile ancora oggi molto apprezzato: la stufa alimentata con questo materiale garantisce elevati standard e un notevole risparmio sulla bolletta…oltre che sull’acquisto, se ci si avvale dell’Ecobonus 2021. Scopriamo di più su questa tipologia di stufe, il materiale attraverso cui si alimentano e, ovviamente, il Bonus sull’installazione di una di queste!

Curiosità e proprietà del legno

Il legno è un combustibile, al contrario di ciò che spesso si può pensare, rinnovabile. Infatti, grazie al sistema di piantagioni che dev’essere sempre gestito correttamente, la produzione ciclica di legname utilizzabile è una garanzia nel tempo. I dati più curiosi su questo materiale? Sono legati al suo utilizzo: 

  • Un cittadino del mondo su tre utilizza la legna come combustibile, ancora oggi!
  • Per ogni tonnellata di legna che arde in una stufa – di qualità – viene evitata la produzione di ben 900 kg di anidride carbonica che si sarebbe dispersa nell’aria. 
  • Ciò che rende duro il legno è la lignina: gli alberi che ne hanno di più sono più duri, quelli che ne hanno di meno più malleabili. La lignina è anche il materiale base del pellet, altro combustibile prodotto proprio dalla lavorazione del legno. 
  • Esistono ben 23.000 varietà di alberi al mondo. Il più raro? Il Pennantia Baylisiana: ne esiste un solo esemplare, in Nuova Zelanda!

Stufa a legna: perché averne una

La stufa a legna ha notevoli proprietà, che spaziano dall’aspetto funzionale a quello puramente estetico. 

Averne una in casa significa creare un connubio, un ponte, un contatto fra passato e presente, fra tradizione e modernità: il design scelto può essere di tante tipologie diverse, dalla ghisa performante e robusta fino alla ceramica smaltata, la meravigliosa maiolica, che renderà la stufa un vero e proprio complemento d’arredo. 

Ideale come sostituto di ogni sistema alimentato a combustibile fossile, la sua forza risiede nell’aspetto ecologico, che riduce drasticamente le emissioni di CO2 nell’ambiente. Il legno è infatti un materiale naturale al 100%, che ha un costo basso e che non solo non è impattante, ma riduce i costi successivi anche in bolletta. Le performance? Elevate. L’unica necessità che la stufa richiede è lo stoccaggio della materia prima per alimentarla: una volta organizzato uno spazio ad hoc, però, il gioco è fatto. 

Bonus 50% e 65% 2021: tutti i dettagli per richiederlo

Rientrando a tutti gli effetti fra i sistemi di riscaldamento ecosostenibili, l’acquisto ed installazione di una stufa a legna nella propria casa dà diritto alla richiesta dell’Ecobonus 2021, in particolare del Bonus 50% e 65%, relativo al risparmio energetico.

Di che cosa si tratta? Di una agevolazione fiscale che permette di recuperare fino al 65% dell’importo speso (il 50% se il lavoro coinvolge il singolo impianto, il 65% se si tratta di un lavoro più ampio di efficientamento) e fino ad un massimo di 30.000€ di spesa tramite detrazioni Irpef di pari importo, una volta l’anno per 10 anni. Per saperne di più leggi il nostro articolo sugli incentivi previsti per il 2021.

Quando? Valido per acquisti effettuati dal primo gennaio al 31 dicembre 2021. Come? Conservando la fattura relativa all’intervento e il bonifico bancario contenente la seguente dicitura: “Intervento di risparmio energetico – detrazione 65% ai sensi dell’art.1, comma 347 Legge 296/2006” nella causale – per poi presentare richiesta entro 90 giorni, tramite il portale del sito ENEA.

A chi è rivolto? A chiunque acquisti per la propria abitazione privata una stufa a legna o pellet. L’intervento e l’abitazione dovranno rispettare i seguenti criteri: la presenza di un sistema di riscaldamento preesistente, infissi che consentano una buona tenuta per restare al di sotto dei limiti di trasmissione termica in base alla propria fascia climatica, efficienza energetica della nuova stufa o delle nuove stufe a legna – se più di una – in base ai limiti della legge in questione.

guarda tutti i modelli

Per maggiori informazioni

CHIAMA

(+39) 345 366 3832

CONTATTACI

Richiedi appuntamento

CHIAMA

(+39) 345 366 3832

SHOWROOM APERTO SU APPUNTAMENTO

Via Flaminia 235/b – 61041 Acqualagna (PU)
Google Map

CONTATTACI

Richiedi appuntamento